IL MELOGRANO ED I SUOI FRUTTI SUCCULENTI… - nutrizionistafedericabombarda.it
1039
post-template-default,single,single-post,postid-1039,single-format-standard,bridge-core-3.0.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-28.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive

IL MELOGRANO ED I SUOI FRUTTI SUCCULENTI…

Di questo particolare frutto si narra che sia il miracolo di Madre Natura, simbolo di fertilità e fecondità.. In numerose culture antiche veniva visto come la testimonianza di entità superiori sulla Terra..

Il melograno è un albero della famiglia delle Punicacee ed il suo frutto, la melagrana, assomiglia ad una mela ma dentro è uno scrigno di pepite rosse polpose. Questi semini interni sono chiamati arilli e si possono consumare crudi una volta sbucciata la dura corteccia.
Spremendo i chicchi invece si può ricavare il loro succo da bere tal quale oppure da usare nelle più svariate preparazioni culinarie  . Attenzione a non spremere anche la corteccia perché contiene principi attivi tossici che è bene evitare di consumare!!

PROPRIETA’ NUTRIZIONALI

Le proprietà di questo frutto sono molteplici e numerosi studi suggeriscono che i principi attivi dell’intero frutto abbiamo proprietà antitumorali. Gli antiossidanti presenti quali acido ellagico, quercitina, acido gallico e altri polifenoli, sono in grado di modulare diverse vie di proliferazione cellulare che porterebbero allo sviluppo del cancro. Si stanno studiando il tumore alla prostata, al seno, al colon e alla pelle. Ovviamente sono necessari altri studi clinici ben progettati per convalidare l’utilità di questi composti.
Che i polifenoli siano potenti antiossidanti è fuori discussione in quanto sono implicati nella lotta contro lo stress ossidativo del nostro corpo e favoriscono la rigenerazione cellulare.
Grazie a questi componenti ne giova anche il nostro apparato cardiovascolare in quanto contrastano il deposito di colesterolo LDL nelle arterie.

Nella melagrana sono anche presenti buone quantità di vitamina C ( 20 mg/100gr di prodotto edibile)e pro vitamina A. E’ anche una buona fonte di potassio e fosforo.
Le fibre sono ben rappresentate ed è molto ricca di acqua, per questo è utile in caso di stipsi ostinata e di emorroidi.

La melagrana, come ogni alimento, esplica tutte queste fantastiche proprietà solo se seguite uno stile di vita sano e la vostra alimentazione è equilibrata. Se mangiamo melagrana insieme a schifezze nei pasti, merendine, carne da allevamenti intensivi, alimenti precotti e inscatolati ecc.. il nostro frutto farà ben poco!!

FOCUS SUCCO DI MELOGRANO AL SUPERMERCATO
Leggete le etichette!! Deve esserci scritto succo di melograno al 100% e non avere zuccheri aggiunti o altri coloranti. Attenzione quindi alle tante reclamizzate acque aromatizzate o ai succhi a cui spesso sono aggiunti ingredienti chimici per conferire il caratteristico rosso vivo.. di melagrana ce ne sarà davvero poca!!

Un consiglio? Sgranocchiateli come le patatine non ve ne pentirete!!